Presentato in anteprima mondiale a New York in occasione del Tribeca Film Festival 2014 e selezionato come evento speciale nell’ambito del 55° Festival dei Popoli, il fashion doc di Frédéric Tcheng, Dior and I.

“Dietro le quinte dell’alta moda, dall’ideazione alla sfilata, dove le telecamere non sono mai arrivate”. Presentato in anteprima mondiale a New York in occasione del Tribeca Film Festival 2014 e selezionato come evento speciale nell’ambito del 55° Festival dei Popoli, il Fashion Doc di Frédéric Tcheng,” Dior and I “ – una sfida creativa, arriverà il 3 giugno nei cinema italiani grazie a Universal e The Space Movies, in collaborazione con mymovies.it e Wanted Cinema.

Dior and I è un viaggio all’interno della celebre maison Dior per ripercorrere le sette settimane che hanno segnato il debutto alla direzione creativa del designer belga Raf Simons: dall’ideazione dei modelli, alla realizzazione dei capi grazie all’instancabile lavoro delle sarte, fino ad arrivare alla sua prima attesissima sfilata haute couture tenutasi il 1° luglio 2012 a Parigi. Un’occasione imperdibile per esplorare il “dietro le quinte” del processo creativo di una collezione di alta moda ed assistere, quali testimoni privilegiati, all’eccezionale rinnovamento dello spirito e delle tradizioni della leggendaria griffe.

Si è trattato di un’esperienza fortemente emotiva, poiché mi sono rivisto in un periodo della mia vita dove ho provato moltissime emozioni diverse, tra cui anche la paura. È stato strano rivedersi in quelle situazioni” – ha dichiarato Raf Simons a proposito del documentario – “nel film c’è un forte senso di intimità, il quale credo sia anche presente nell’azienda di Dior. Non appena ho varcato le porte di quest’edificio mi sono reso conto che si tratta di una grande famiglia”.

Universal Pictures
Universal Pictures è una divisione degli Universal Studios ed è parte dell’NBC Universal, una delle più grandi e importanti società nel campo dello sviluppo, produzione e marketing di programmi d’intrattenimento. NBC Universal possiede e gestisce numerosi networks dedicati all’informazione e all’intrattenimento, una società cinematografica, alcune produzioni e stazioni televisive ed inoltre possiede parchi a tema con attrazioni basate sui film prodotti. NBC Universal è di proprietà di Comcast Corporation. www.universalstudios.com

The Space Cinema
The Space Cinema, nato nel 2009 dalla fusione di Warner Village Cinema e Medusa Multicinema , è il leader del mercato italiano dell’esercizio cinematografico. Giuseppe Corrado, amministratore delegato di The Space Cinema dalla sua fondazione, è stato confermato alla guida della società anche dalla nuova proprietà. La mission di The Space Cinema – 36 multiplex in ogni regione italiana e 79mila posti a sedere – è quella di porre al centro el proprio lavoro lo spettatore a cui offrire l’eccellenza sia per quanto riguarda il livello delle proprie strutture cinematografiche sia nell’offerta sempre più ampia di contenuti esclusivi. Proprio per questo nel 2012 è nato The Space Extra, un palinsesto di contenuti speciali dedicati a cultura, musica, scienza, sport, intrattenimento e arte. E dal 2014 ha preso inoltre il via The Space Movies, il nuovo marchio del circuito dedicato alla distribuzione dei prodotti cinematografici. www.thespacecinema.it

Mymovies.it
Online dal 2000 Mymovies.it è il sito leader in italia nell’informazione cinematografica: 400.000 utenti unici al giorno (dati audiweb 2014), tutti i film dal 1895 ad oggi, oltre 60.000 schede di film complete di cast artistico e tecnico; 150.000 recensioni e commenti dei lettori, programmazione di oltre 3.500 sale cinematografiche.
Dopo il debutto nella distribuzione nel 2014 con “Altman” di Ron Mann, Mymovies.it prosegue con entusiasmo il suo percorso di acquisizione e distribuzione di documentari di qualità, consolidando l’attività di scoperta, valorizzazione e diffusione di titoli provenienti dai maggiori festival internazionali. www.mymovies.it

Wanted è una nuova distribuzione nata per offrire al pubblico italiano un cinema di ricerca e “ricercato”, capace di proporre voci e linguaggi rivoluzionari affrontando anche temi scomodi: un cinema che non scivola via appena si accendono le luci, ma che lascia un segno in chi da un film si aspetta non soltanto divertimento, ma anche pensiero, stimolo, dibattito, sorpresa, approfondimento. Tra i titoli di prossima uscita del listino Wanted si segnalano “Eau Argentée – Autoritratto Siriano” di Ossama Mohammed e Wiam Simav Bedirxan e “Finding Fela” del Premio Oscar Alex Gibney.