Salumificio Pedrazzoli presenta “Salami: salumeria d’eccellenza Italiana”

Dall’11 al 14 febbraio durante la fiera internazionale del biologico di Norimberga la storica azienda mantovana, protagonista nel bio dal 1996, illustra la tradizione e l’eccellenza della produzione norcina italiana

Salumi bio, genuini, di qualità e autentici, prodotti con carne 100% italiana, allevata macellata e lavorata seguendo le tradizioni e le antiche ricette regionali che permettono di riscoprire i sapori ormai dimenticati: Salumificio Pedrazzoli rinnova la sua presenza a Biofach, la fiera mondiale sul biologico di Norimberga in programma dall’11 al 14 febbraio 2015.

All’interno dell’area “BiOrganic LifeStyle”, che raggruppa le eccellenze del bio Made in Italy, l’azienda mantovana nata nel 1951 permetterà ai visitatori di avvicinarsi alle eccellenze della salumeria italiana con degustazioni e approfondimenti.

Per l’edizione 2015 di Biofach i salami biologici saranno i protagonisti, prodotti che esprimono al meglio le antiche tradizioni italiane di conservazione della carne e che valorizzano l’elevata qualità della materia prima.

“Noi di Pedrazzoli pensiamo che per fare un buon prodotto sia necessario partire da un’ ottima materia prima: il processo produttivo e le ricette hanno poco valore se non si parte da questo primo ed essenziale presupposto. – dichiara Elisa Pedrazzoli, Responsabile della Linea Biologica e Direttore Commerciale estero di Salumificio Pedrazzoli – A determinare la qualità e il gusto delle carni suine concorrono quattro fattori: quello genetico, quello dell’alimentazione, quello della macellazione e quello che va sotto il nome di benessere animale. Salumificio Pedrazzoli alleva il suino italiano pesante, che è il maiale che più si addice alle produzioni tipiche italiane per la maturità delle sue carni e la qualità del suo grasso. Abbiamo scelto la via del bio dal 1996 perché siamo convinti che facendo vivere bene gli animali otteniamo carne buona, saporita e morbida per produrre salumi attenti anche al benessere dell’uomo”.

Salumificio Pedrazzoli si contraddistingue dalle altre realtà del settore per essere tra le poche in Italia a potersi definire allo stesso tempo Produttore e Allevatore, aspetto che gli permette di garantire, per tutti i suoi prodotti, la totale tracciabilità delle carni e di tutte le materie prime utilizzate, tutelando il consumatore da possibili rischi legati alla qualità e genuinità dei prodotti.
Principale caratteristica del Salumificio Pedrazzoli è quella di essere un’azienda a ciclo chiuso – con una propria filiera suinicola – dove alleva e produce e, in questo modo, garantisce il controllo diretto dall’allevamento fino alla prodotto finito.

Scoprire da vicino la cultura del bio e i valori di Salumificio Pedrazzoli è semplice: in un click su http://www.maialibio.it/it/ si entra nel mondo “BIO is Cool”, il progetto nato per promuovere i plus dell’allevamento e della produzione bio.

Tra le prime nel nostro Paese a credere nella produzione di salumi biologici, Salumificio Pedrazzoli nel 1996 fece i primi timidi approcci al mondo del Biologico, presentando sul mercato alcuni prodotti della Linea PrimaVera, la prima linea di salumi biologici proposta in Italia.
Oggi Salumificio Pedrazzoli si qualifica come leader nella produzione di salumi biologici e tradizionali ed è tra i principali attori dell’export di salumi in Germania, dove è presente nel mercato con il marchio PrimaVera proponendo circa 60 differenti salumi/referenze biologiche.

Mercoledì 11 febbraio alle ore 13:00, presso FederBio (padiglione 4 stand 617) il Salumificio di San Giovanni del Dosso organizzerà l’incontro “Salami: Salumeria d’eccellenza italiana” aperto agli operatori del settore per conoscere alcuni dei salumi di eccellenza della Salumeria italiana.

Dopo una prima presentazione della storia della tradizione norcina, si affronteranno anche aspetti più tecnici legati alla stagionatura, alla conservazione, al taglio e alla pelatura, nonché alla presentazione dei salumi.

Linea PrimaVera, la prima vera linea di salumi da agricoltura biologica in Italia nata nel settembre del 1996 come evoluzione naturale della vocazione dell’azienda di cercare di ridurre l’utilizzo dei conservanti nei prodotti.
A seguito dei primi esperimenti sulle ricette per prodotti sempre più naturali nasce la collaborazione con l’Università di Cremona, con la quale sono stati messi a punto metodi innovativi di fermentazione, che permettono all’azienda di conquistare un successo tale da decidere di diversificare i prodotti, creando un’intera linea di prodotti biologici senza conservanti, la prima in Europa.
PrimaVera viene conosciuta in Italia prima e all’estero poi, dando conoscenza e lustro all’azienda. Questa linea di prodotti si rivolge ad una clientela esigente, specializzata, che sceglie il prodotto non solo perché è buono ma soprattutto perché è sano e garantisce un sistema di lavorazione senza additivi chimici.
In Germania nel 1998 al Salumificio Pedrazzoli è stato conferito in occasione della Fiera Biofach di Norimberga, piattaforma del settore bio più grande del mondo, il primo premio “Qualità e innovazione nel biologico” per aver ideato e prodotto il Prosciutto di Parma Biologico della Linea PrimaVera.
Nel 2012 il Prosciutto di Parma Bio di Salumificio Pedrazzoli è risultato per la rivista Stiftung Warentest (test 01/12) il migliore per “Qualità Chimica” e “Qualità Microbiologica” distinguendosi tra i suoi concorrenti con il voto di eccellenza “Molto buono”’.

Il Salumificio Pedrazzoli, azienda italiana di origini mantovane nata nel 1951, è oggi leader nella produzione di salumi biologici che si affiancano alla produzione tradizionale e alla linea di salumi extraselezionati. Il Salumificio Pedrazzoli è un’azienda a ciclo chiuso, un fiore all’occhiello nel settore con una propria filiera suinicola, dall’allevamento fino al prodotto finito. E’ stato il primo in Italia ad investire nel biologico e sviluppare una linea interamente bio: la linea Primavera. La produzione della Linea Primavera è garantita da un ciclo chiuso, interamente dedicato al biologico. I suini Pedrazzoli sono allevati nel pieno rispetto dell’animale e dell’ambiente: vivono liberi in ampie aree di pascolo, con un’alimentazione esclusivamente vegetale e proveniente da coltivazioni biologiche, curati con medicinali omeopatici e fitoterapici. L’azienda e gli allevamenti Salumificio Pedrazzoli sono contraddistinti da una totale attenzione per uno sviluppo eco-compatibile e nel pieno rispetto della sostenibilità anche a livello energetico. L’azienda è guidata dalla terza generazione, con i cugini Mauro Pedrazzoli (Presidente) e Stefano Pedrazzoli (Vice Presidente), insieme alle rispettive consorti, ed alla 4^ generazione, con Elisa e Emanuele, figli di Mauro.