Anno nuovo e nuove tendenze, Domitalia ritorna ai colori caldi al legno, si sembra proprio che la tendenza del 2016 sia rivolta ai caldi colori, chocolate, nocciola insomma tutti colori caldi forti e definiti.

E’ il caso del tavolo Match di Radiceorlandini, tavolo allungabile con struttura in legno e piano in vetro o ceramica. Il cuore del progetto di Match è l’incastro tra le sezioni ellittiche delle gambe e del traverso, dettaglio stilistico che ne esalta la qualità ebanistica artigianale. Il design si coniuga perfettamente con la tecnica. Il giunto infatti non risulta solo armonioso ed elegante, ma anche funzionale e solido quanto necessita un tavolo allungabile. Match, per le sue caratteristiche, è unico nel suo segmento commerciale ed è pensato per conferire personalità e un tocco deciso di design all’interno del contesto domestico.

Anche la collezione FLY sempre di Radiceorlandini, si compone di sedute a due altezze, sedia e sgabello, dedicate all’uso residenziale e contract con scocca in multistrato curvato e telai metallici (4 gambe a sezione tonda o triangolare, slitta in tondino e sgabello).

Dal punto di vista estetico, la sedia trova ispirazione nelle sedute della tradizione nordica, sia nelle forme pulite che nelle finiture naturali. La cifra stilistica è data soprattutto dal design dello schienale ampio e avvolgente che, oltre a conferire un grande comfort di seduta, ne ridefinisce le proporzioni generali rendendolo estremamente attuale. Lo schienale largo, inoltre, contribuisce a ridefinire i “connotati” morfologici della seduta che si colloca a metà strada fra la sedia e la poltroncina.

Dal punto di vista tecnologico FLY rappresenta un “andare oltre” quanto fatto da Radice & Orlandini e Domitalia fino ad ora, in tema di scocche in multistrato. Infatti, dopo svariati tentativi e correzioni ai modelli, i designer e l’azienda hanno ottenuto una forma molto ambiziosa e “plastica” in un unico pezzo di multistrato curvato. La scelta di mantenere visibile la vena del legno in senso orizzontale ha complicato ulteriormente la creazione del prodotto. Questo, infatti, da un lato esalta le linee curve e avvolgenti dello schienale, dall’altro rende ancora più delicato il processo produttivo, ma ne esalta la qualità di elaborazione ed esecuzione. In sostanza Fly è una sedia semplice e minimale dal punto di vista estetico, ma rivela la competenza e un processo di ricerca e innovazione da parte di Domitalia.