Dialma Brown in occasione della Fiera di Francoforte AMBIENTE 2016, fiera leader internazionale dei beni di consumo, ha presentato molte novità.

Dialma Brown, nato dall’estro del Designer e fondatore italiano Gianluigi Marchi, non poteva mancare in un anno in cui è il Made in Italy il protagonista indiscusso della fiera. Il Brand è infatti un significativo rappresentante della capacità artigianale italiana, sinonimo di qualità e maestria – concretizzate soprattutto nei tavoli “green”, fiore all’occhiello del Brand, realizzati completamente a mano utilizzando materiale di recupero.

Tra i nuovi elementi di arredo troviamo una vasta collezione di tavolini: DB004420 – Il tavolo geometrico dalla forma a clessidra sdoppia la prospettiva: la base poggia sulla solidità naturale del legno innalzando un sostengo fresco e metallico, che si protende verso l’alto allargando lo spazio e rendendo questo complemento una geometria dal design non convenzionale.

DB004427 e DB004432 – Estremamente futuristico nel design trapezoidale e quasi ribaltato, il tavolo in legno di pino vecchio – nelle colorazioni bianco e nero vintage, combina le forme avveniristiche alla solidità familiare e materica del legno.

DB004443 – Tavolino in metallo e legno nero. Le linee metalliche regolari della base sollevano con un gioco di trasparenze il piano circolare, intersecato nella squadratura, e valorizzano le venature naturali del legno di pino vecchio.

DB004452 – Il tavolo in legno e metallo rappresenta il perfetto connubio tra naturalità selvatica e limpidezza metallica. Il design squadrato e lineare del metallo contiene ed esalta le linee calde e imprevedibili del legno, imbrigliandone la forza in un complemento dal design assolutamente unico.