Il made in Italy protagonista a Londra: inaugurato il primo Scavolini Store. Continua l’inarrestabile piano di espansione internazionale di Scavolini,

che lo scorso 25 giugno ha inaugurato lo Scavolini Store Londra, il primo monomarca dell’Azienda nel RegnoUnito. Situato all’interno di un edificio moderno di recente costruzione, nella ricca zona di West Hampstead, il flagship store si sviluppa su una superficie di 280 mq e, grazie alle sue 10 vetrine di 5 mt di altezza, si candida a diventare un punto di riferimento in Città per tutti gli amanti del design italiano. Al suo interno, sono esposte alcune delle più importanti collezioni cucina e living Scavolini, tra cui Diesel Social Kitchen, Liberamente e Motus, e la linea bagno con Baltimora, Rivo e Font.

Questa apertura rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di internazionalizzazione che ormai da anni caratterizza l’Azienda, oggi più che mai “Brand ambassador” del Made in Italy in tutto il mondo. In particolare, il monomarca londinese segue la recente costituzione della filiale Scavolini UK e conferma l’importanza del territorio inglese, non solo per i consumatori finali, che apprezzano la qualità e il design dei prodotti Scavolini, ma soprattutto per il mercato contract e i grandi studi di architettura internazionali che hanno sede nella Capitale.

Un segmento con grandissime potenzialità a cui il Brand guarda con molto interesse. Grazie ad un’offerta di altissima qualità, l’ampia gamma di prodotti per arredare cucina, living e bagno, l’elevato grado di personalizzazione e l’eccellente servizio assistenza, l’Azienda è infatti in grado di rispondere al meglio alle esigenze dei contractors. Ne è la riprova la presenza all’interno di prestigiose referenze internazionali, come ad esempio lo Chateau Glory di Beijing, che ospita oltre 850 cucine, il Rowan Building Lofts di Los Angeles, arredato con 200 cucine e il Toy Factory Lofts di Toronto, che vede la presenza di 200 cucine Scavolini.

Perfetta testimonianza dell’attenta politica distributiva, gli Scavolini Store rappresentano un’importante leva strategica, espressione di una volontà aziendale che crede profondamente che la qualità dell’esperienza d’acquisto sia fondamentale per trasmettere al consumatore il valore del brand. ll progetto, lanciato nel 2006, ha visto nel tempo una straordinaria crescita, arrivando a contare oggi 100 Store in Italia e oltre 70 all’estero.

L’operazione Scavolini Store rientra in una più ampia strategia distributiva che vede l’Azienda fortemente impegnata sul mercato globale, con costanti investimenti per il consolidamento della propria rete distributiva. Attualmente, Scavolini conta 150 punti vendita in Europa, 60 in Russia e nelle Repubbliche Orientali, 30 nel Nord America, 15 in Centro/Sud America ed altrettanti in Asia e Oceania, per un totale di oltre 1300 punti vendita in tutto il Mondo. Una strategia di successo basata non solo su un’efficace e mirata scelta di continuo potenziamento della rete organizzativa ma anche sullo sviluppo di prodotti studiati secondo i gusti e le esigenze dei diversi Paesi e su una politica di comunicazione mirata al “brand recognition” che garantisce forte visibilità ai plus aziendali.

Scavolini nasce a Pesaro nel 1961 grazie all’intraprendenza dei fratelli Valter ed Elvino Scavolini e in pochi anni si trasforma da piccola azienda per la produzione artigianale di cucine in una delle più importanti realtà industriali italiane. Nel 1984 Scavolini conquista la leadership del settore in Italia, che tutt’ora detiene.

In poco tempo, ha raggiunto dimensioni considerevoli e oggi dispone di un insediamento industriale di 200.000 mq (di cui 90.000 coperti) dove lavorano 550 dipendenti. Il risultato dell’impegno aziendale è dimostrato dal fatturato, che ha raggiunto nel 2014 i 173 milioni di euro. Inoltre, l’indotto costituito dai fornitori di parti componibili, che negli anni è cresciuto attorno all’Azienda, è oggi una realtà importante per il territorio locale.