Tag "economia"

I cugini dei Millenials ovvero la Generazione Z

I cugini dei Millenials saranno a capo delle aziende del futuro. La generazione Z è il futuro dell’internazionalizzazione delle PMI Dall’avvento di Facebook e, a seguire, di tutti gli altri social network, il modo di approcciarsi tra le persone è profondamente cambiato. La fruizione delle informazioni, la curiosità per ciò che fanno gli altri, la smania di condividere qualsiasi cosa è ormai radicata in molte delle persone che abbiamo intorno.

TakeGroup cresce ed è premiato come “Company to watch”

L’Italia che riparte: TakeGroup cresce ed è premiato come “Company to watch”. In momenti particolarmente critici ci sono aziende e gruppi industriali che crescono. Milano, 12 novembre 2015 – C’è un’Italia che, anche in periodo di crisi, ha saputo investire e crescere. E ora ne raccoglie i frutti. È questo il caso di TakeGroup, che è entrato nel Report Smart 2015 di Databank (Cerved Group), ed è stata riconosciuto “Company

EXPO2015-PRATO: il buon vivere pratese protagonista ad EXPO 2015

Expo2015-Prato: Dal 27 al 31 ottobre più di 50 aziende del territorio pratese promuoveranno e metteranno in vendita le proprie produzioni di eccellenza. Al termine di dieci differenti iniziative incentrate sui temi dell’Esposizione Universale, svolte tra Prato e Milano da maggio ad oggi, il territorio pratese sbarca ad EXPO, presso Cascina Triulza (una delle maggiori attrazioni dell’esposizione), nell’ambito dell’iniziativa ANCIxEXPO dal 26 al 31 ottobre prossimi, nella settimana di chiusura

Il modo di risparmiare degli italiani prima e dopo la recessione

Uno sguardo attento al budget di spesa degli italiani. Com’è cambiato il modo di risparmiare degli italiani negli ultimi anni? Gli italiani hanno sempre dato un ruolo primario al risparmio, un mondo fatto di sacrifici e di speranze per il futuro. Negli anni sono cambiati gli obiettivi per cui una famiglia decide di accantonare una parte dello stipendio mensile. A partire dal 2007 è iniziata una crisi economica mondiale, che

5×1000: come funziona e come destinarlo

A partire dalla Legge Finanziaria del 2006, per iniziativa dell’allora ministro Giulio Tremonti, è stata istituito il cosiddetto 5×1000. Si tratta, in sostanza, di una quota delle imposte sul reddito pagate dalle persone fisiche, che può essere volontariamente destinata ad attività no profit che abbiano finalità culturali, scientifiche, umanitarie o sociali. Con il tempo, il ventaglio di opzioni a disposizione dei contribuenti per destinare il proprio 5×1000, è diventato molto

Consumatori premiano Noberasco

Consumatori premiano azienda “Noberasco” con prodotto dell’anno, le congratulazioni della regione Liguria per questo importante traguardo. Genova 13 marzo – Congratulazioni della Regione Liguria, dell’assessore allo Sviluppo Economico Renzo Guccinelli a Noberasco Spa, azienda alimentare di Vado Ligure, oltre 100 dipendenti, con un nuovo stabilimento in costruzione a Carcare, per il premio ricevuto per la nuova linea Super Frutti “Eletto Prodotto dell’Anno 2015” dai consumatori. Il premio all’innovazione per i

Meeting aziendale, cambiano le abitudini delle aziende

Meeting aziendale: addio a preventivi poco chiari e a telefonate interminabili. Per trovare la sala meeting perfetta per un workshop professionale o una giornata di team building bastano pochi clic. Continua il successo del nuovo portale Meeting Hub, la guida tutta italiana alle migliori location presenti nelle principali città nazionali dove poter organizzare eventi e incontri di formazione con partner internazionali. Il funzionamento del sito è semplice ed è proprio

Distretti produttivi e imprese alla prova della globalizzazione

Nel programma di eventi organizzato per il 50° di fondazione di Confindustria Ceramica è in programma un incontro su ‘Imprese, distretti produttivi e politica industriale alla prova della globalizzazione’, che si terrà presso la Sala Conferenze dell’Associazione martedì 2 dicembre con inizio alle ore 18.00. Protagonisti dell’incontro, moderato da Davide Nitrosi, responsabile pagina economica di QN – il Resto del Carlino sono il Presidente dell’Associazione Vittorio Borelli, Andrea Guerra e

Il maltempo dell’estate è costato oltre 1 mld euro

Produzione agricola in crisi per maltempo. Il maltempo dell’estate 2014 è finora costato oltre un miliardo di euro ad agricoltura e turismo. La stima è elaborata dalla Coldiretti, sottolineando che i temporali hanno ritardato le partenze per le vacanze e tagliato le gite in giornata e ”distrutto a macchia di leopardo le campagne”. Si riduce inoltre il consumo dei prodotti stagionali. Con il minor consumo di prodotti stagionali come verdura